Vitiligine

disturbo della pigmentazione caratterizzato dalla mancanza di melanociti

La vitiligine è una malattia della pelle; è un disturbo della pigmentazione abbastanza diffuso, caratterizzato dalla mancanza di melanociti. Le tipiche macchie da de-pigmentazione sono di solito localizzate su volto e mani ed hanno un impatto negativo anche a livello psicologico. La vitiligine non è facile da trattare, è correlata a difetti genetici e/o immunitari e necessita dell’intervento di un dermatologo specializzato.

 Può venire diagnosticata durante la sua fase attiva e può rimanere stabile per molti anni, senza espandersi.

Utilizzo della tecnologia Rigenera

La tecnologia Rigenera è una procedura minimamente invasiva. L’intera procedura avviene in una sola sessione chirurgica e dura circa 30 minuti. L’intera procedura può essere gestita in ambulatorio da un medico, dopo aver ricevuto un training dedicato.

I microinnesti vengono ottenuti in maniera autologa, omologa e minimamente invasiva. Il paziente è allo stesso tempo accettore e donatore degli stessi.

Un piccolo frammento di tessuto viene prelevato mediante l’utilizzo di un punch da biopsia e poi disaggregato con il dispositivo medico Rigeneracons. Il tessuto così processato viene quindi utilizzato come microinnesto.

Dopo l’applicazione dei microinnesti, l’aspetto/colorazione della pelle migliora, suggerendo che l’applicazione di Rigenera è efficace nel ripigmentare le zone depigmentate, anche in associazione con la fotostimolazione della lampada a raggi UV.

Video 3D Vitiligine

Questo video mostra
l’intero processo
di Rigenera HBW
in Vitiligine

Acquista adesso

Acquista online i nostri strumenti

Articoli scientifici

Nel corso degli anni il numero di contributi scientifici sulle applicazioni della tecnologia Rigenera nel campo della Dermatologia e dell’Estetica è aumentato. Gli articoli scientifici rappresentano una testimonianza tangibile delle applicazioni pratiche di Rigenera.

Vedi di più